La Forma 16 Movimenti è stata la seconda breve creata dal Gran Maestro Yang Zhen Duo, quando l’Università dello Sport di Pechino, ha richiesto a ciascun caposcuola dei cinque stili riconosciuti ufficialmente, una sequenza di 16 movimenti da inserire nei loro programmi di studio.

Nonstante la sua semplicità, questa forma mostra una buona variabilità tecnica e una maggiore complessità e lunghezza rispetto alla Forma 13.

Esecuzione con allievi di diverse stagioni dalle scuole di Amelia, Terni e Viterbo, durante la Giornata Mondiale del Taijiquan e del Qigong 2016.

Condividi